Booking for : Santuario Madonna della Corona e il Castello di Sirmione

    Santuario Madonna della Corona e il Castello di Sirmione

    Tour Details

    95%

    Cultura e Storia

    85%

    Natura

    60%

    Gastronomia

    50%

    Divertimento

    60%

    Relax

    Santuario della Madonna della Corona e il Castello Scaligero di Sirmione

    Info Santuario:

    Luogo > Santuario Madonna della Corona, 37020 Spiazzi, VR, Italy 🚍

    La salita al Santuario Madonna della Corona è un classico del pellegrinaggio religioso. Si sale velocemente, perché il ripido sentiero è gradinato. Durante le pause di riposo e di meditazione si può ammirare il panorama sulla Valle dell’Adige. Il Santuario è la meta ideale non solamente per i pellegrini, ma anche per chi desidera un po’ di pace e serenità interiore. Il complesso architettonico inoltre è molto bello: incastonato nelle rocce del Monte Baldo, sembra sospeso nel nulla.
    Il Sentiero della Speranza non presenta particolare difficoltà, invece il Sentiero dell’Orsa è classificato sentiero per escursionisti esperti, perché ci sono dei tratti con cordino metallico.

    PERCORSO
    Dal parcheggio in via Santuario (172 m), ci si dirige verso il centro del paese, fino ad arrivare all’indicazione “Sentiero del Pellegrino” o il “Sentiero della Speranza”- n. 73. Qui inizia il tour. Scalino dopo scalino si sale rapidamente fino a giungere al Santuario (774 m). Si ritorna indietro per lo stesso sentiero e dopo circa 800 metri si prende a sinistra il “Sentiero dell’Orsa” – n. 75. Passato il Ponte tibetano (690 m) si sale un po’ e poi si prende il sentiero 674 che ci riporta a Brentino.

    Il Santuario diocesano di Verona della Madonna della Corona è aperto tutto il tempo dell’anno con i seguenti orari:
    Novembre – Marzo: dalle ore 8.00 alle ore 18.00
    Aprile – Ottobre: dalle ore 7.00 alle ore 19.30

    Programma di Viaggio:

    1° Giorno:

    Ritrovo dei Sig. partecipanti sul luogo convenuto in fase di prenotazione, incontro con l’accompagnatore sistemazione in Bus e partenza per SPIAZZI sosta lungo il percorso. Arrivo in mattina al santuario MADONNA DELLA CORONA ( è dedicato alla Madonna Addolorata, ma viene chiamato “della Corona” per la forma delle rocce che lo circondano. Il Santuario è incastonato in una parete rocciosa a strapiombo sulla val’Adige.Sospeso tra roccia e cielo, il Santuario è meta di pellegrini che lo raggiungono percorrendo i 1500 gradini immersi nella natura. Tempo a disposizione per ammirare il panorama e per scatti fotografici ed assistere alla Santa Messa.

    Pranzo Libero

    Trasferimento nel primo pomeriggio a Sirmione e visita guidata del Castello degli Scaligeri. Si tratta di uno fra i più completi e meglio conservati castelli d’Italia.

    Il Castello Scaligero di Sirmione è uno straordinario esempio di fortificazione lacustre e una delle più spettacolari e meglio conservate rocche scaligere del Garda. Edificato dopo la metà del Trecento, prende il nome dalla famiglia Della Scala che dominò su Verona e il suo territorio tra XIII e XIV secolo. Appartiene al castello una darsena che ancora oggi racchiude una piccola porzione del lago. Subito dopo proseguiremo e con la visita della Parrocchiale, centro storico, terme, Villa Callas e Chiesa di San Pietro in Mavino fino alle Grotte di Catullo, ovvero i resti della villa romana più grande del Nord Italia. Questo edificio è stato costruito sulla punta della penisola, il luogo in assoluto più bello di Sirmione, da qui si può, ancora oggi, godere di un panorama mozzafiato.

    Terminata la visita guidata , tempo disponibile per rilassarsi e passeggiare tra le meravigliose stradine per il centro di Sirminone e ammirare il Lago di Garda

    Ore 18:20 circa ritrovo al Bus e viaggio di ritorno con arrivo in serata.

    Le tappe

    La quota comprende:

    Viaggio A/R in Bus Gran Turismo.

    Visita Santuario Madona Della Corona; 

    Trasfermimento a Sirmione;

    Visite guidate;

    Assicurazione medica/Bagaglio;

    Assistente di viaggio.

    La quota NON comprende:

    Hotel;

    Bevande e pasti;

    Tutto quanto non previsto alla voce “Incluso”.

    Trova Hotel

    Trova una Casa Vacanze, un Cottage, una Villa, un Appartamento, un aeroporto, un Hotel, oppue un  luogo d’interesse per il tuo prossimo viaggio.



    Booking.com

    Faq

    Tutte le quote indicate nel sito sono reali e comprendono tasse, iscrizione - assicurazione medico-bagaglio. Facoltativo invece resta la sceta se acquistare l'assicurazione annullamento del viaggio da parte del cliente per motivi seri. Nel programma di viaggio sono indicate sempre le voci " La quota include" e la "Quota non Include". Non ci sarà nessun altro addebito da parte dell'organizzazione.
    Si il prezzo del pacchetto viaggio si riferisce sempre e solo per persona,
    Si solo se scegli il pacchetto viaggio + hotel, naturalmente avrai un supplemento sulla camera singola e sarà calcolato in fase di prenotazione sul portale !
    Tranquillamente tramite paypal o carta di credito o bonifico bancario/postale.
    Sono più che sicuri, avendo la possibilità di pagare tramite paypal o bonifico bancario o postale o carte di credito.
    Fino ad esaurimento posti bus e biglietti, ma naturalmente e ovvio il prima possibile.
    Potete partecipare al viaggio se accompagnati da almeno un adulto/genitore che si assumerà in "todos" la responsabilità o una dichiarazione scritta con fotocopie autografate dei propri genitori da presentare con anticipo alla nostra organizzazione via mail.
    Riceverai subito la mail di conferma pagamento del viaggio scelto. I documenti di viaggio verrano caricati nel tuo account dallo staff un paio di giorni prima della partenza.
    E sempre consigliabile stampare i documenti di viaggio( file pdf ). Nei Documenti di viaggio troverai gli orari ufficiali di partenza e il luogo, il nome della ditta Autoservizi, il Nome e numero di telefono dell'Assistente di viaggio, e l'assicurazione Polizza Multirischio allegata.
    Le fermate del Bus variano a seconda della gita o del pacchetto viaggio scelto. Nella pagina del viaggio scelto troverai le fermate del viaggio. Cliccando sulla fermata scelta potrai vedere il punto preciso della fermata Bus. Gli orari sono indicativi sono visibili vicino ogni fermata, ma potrebbero subire variazioni dovute ad esigenze operative. Rirodiamo che gli orari ufficiali di partenza vengono sempre comunicati e resi visibili nel tuo account insieme ai documenti di viaggio un paio di giorni prima della partenza.
    Portate pure tutti le valigie e borsoni che volete. I pullman hanno ampi bagagliai non ce limite .
    Passaporto o carta d'identità VALIDA per l'espatrio. Controllare sempre la scadenza sul retro carta o passaporto.
    Se siete una comitiva numerosa vi dedichiamo uno sconto esclusivo fino al 18%. 7 % di sconto su ogni quota per le comitive fino tra i 10 e i 14 partecipanti. 10 % di sconto su ogni quota per le comitive tra i 15 e i 29 partecipanti. 18 % di sconto su ogni quota per le comitive che superano i 32 partecipanti.
    Dai 0 a 2 anni viaggiano gratis. ( Stesso sedile Bus ) Dai 2 a 12 anni non compiuti hanno il 25% di sconto sul pacchetto viaggio.
    A bordo dei nostri bus garantiamo il DISTANZIAMENTO previsto dalle normative in vigore a tutela della Vs. salute I nostri bus vengono SANIFICATI PERIODICAMENTE con MACCHINARI A GENERAZIONE DI OZONO Durante i servizi è prevista la disinfezione dei bus tramite SPRAY disinfettante per superfici e tessuti, oltre alla frequente areazione dell'ambiente Ogni bus è dotato di GEL IGIENIZZANTI MANI e TERMOMETRO INFRAROSSI per la rilevazione della temperatura corporea Il personale di bordo è munito di mascherina È obbligatorio per tutti i passeggeri utilizzare la mascherina
    photo

    SERVIZIO DI BUS NAVETTA ATV – ORARI 2022,Info

    Il santuario della Madonna della Corona è collegato con l’abitato di Spiazzi dal servizio navetta della Provincia – linea 499 ATV. Con marzo le corse riprendono solo nel weekend e da aprile a ottobre tutti i giorni. MARZO 2022: Il servizio è attivo nei giorni di sabato e domenica: dalle 9.00 (prima corsa da Spiazzi) alle 18.15 (ultima corsa dal Santuario) partenze ogni 30 minuti DAL 4 APRILE AL 31 OTTOBRE 2022: Il servizio è attivo tutti i giorni: dalle 9.00 (prima corsa da Spiazzi) alle 19.15 (ultima corsa dal Santuario) partenze ogni 30 minuti – di domenica e festivi ogni 15 minuti COSTO BIGLIETTO: Costo biglietto: 1,80€ singola corsa, 3€ andata e ritorno. I biglietti si acquistano a Spiazzi (Trattoria Speranza) e al negozio di Souvenir del Santuario. ACCESSO DISABILI: Il bus Navetta è dotato di pedana per sedie a rotelle. GREEN PASS RAFFORZATO: si ricorda che, in base alle disposizioni del DL 229 del 30.12.2021, per l’accesso e l’utilizzo dei mezzi pubblici urbani ed extraurbani sarà necessario il Green pass rafforzato o super Green Pass. L’obbligo è rivolto a tutti gli utenti, di età superiore ai 12 anni. PARCHEGGI A SPIAZZI: Spiazzi è fornita di aree libere di sosta e di parcheggi a pagamento. Da Spiazzi si può raggiungere agevolmente il Santuario a piedi, in 15 minuti di cammino. Con il servizio navetta è possibile arrivare a 300 metri dal Santuario. DIVIETO DI RAGGIUNGERE IL SANTUARIO CON LE AUTO Il bus navetta non può incrociare altri mezzi sulla strada, per questo motivo è VIETATA la salita e la discesa delle auto non autorizzate.
    photo

    QUARESIMA 2022 – PREGHIERA EFFATÀ AL SANTUARIO OGNI DOMENICA,Info

    Le domeniche di Quaresima torna la preghiera Effatà al Santuario di Madonna della Corona. Cinque domeniche pomeriggio, 6, 13, 20, 27 Marzo e 3 Aprile, con inizio alle 15.00, che prevedono Eucaristia, catechesi e preghiera per la guarigione dell’anima e del corpo. A proporre Effatà è l’equipe dei Ministri della Consolazione. Pur essendo momenti aperti a tutti, la preghiera Effatà è rivolta in modo particolare a chi sente il bisogno di una Parola o di un intervento di Dio nella sua vita, per lenire le ferite, fisiche e tante volte di altra natura. La preghiera Effatà infatti vuole aiutare le persone che vivono momenti di disagio dell’anima, fatica di vivere, sofferenze fisiche e spirituali. Alcuni di questi sono disagi spirituali che chiedono prima di tutto un cammino di riscoperta della fede cristiana, di preghiera, di conversione e di ripresa della vita sacramentale. Ad ogni incontro saranno presenti alcuni sacerdoti, Ministri della Consolazione per la celebrazione del Sacramento della Penitenza.
    photo

    Castello Scaligero di Simione,

    Simbolo di Sirmione, il Castello Scaligero ti accoglie all’ingresso del centro storico con le sue torri e le geometrie di merli e mura, che ne disegnano il profilo. Entrando scoprirai il cortile, i camminamenti e la darsena in cui le navi trovavano rifugio. Concludi la tua visita salendo sulla torre alta del castello e goditi il panorama che il nostro Benaco ti regala. Storia Il Castello Scaligero di Sirmione è una fortificazione sorta dopo la metà del Trecento sulle acque del lago sulla spinta della famiglia veronese dei Della Scala, dalla quale prende il nome di “Rocca Scaligera”. Nelle intenzioni e nei progetti di Cansignorio e di Antonio II Della Scala, al cui periodo viene ricondotta, essa doveva fungere da postazione difensiva per l’intero territorio di Verona e dintorni su cui la famiglia Della Scala dominò tra il 1259 e il 1387. In seguito perse la sua importanza a favore della rocca di Peschiera e venne utilizzata come deposito e caserma, fino ai restauri effettuati dal 1919 che le hanno restituito l’aspetto attuale.

    Il Castello – Vista dal lago

    L’ingresso e il ponte levatoio. Entrati nel borgo di Sirmione attraverso la porta monumentale, si può accedere al castello attraversando un rivellino, che protegge l’ingresso della fortificazione, affacciata sulla piazza.Il ponte che percorriamo, oggi in muratura e protetto da ringhiere moderne con il simbolo della famiglia Della Scala, era un tempo levatoio: si possono ancora vedere i fori dove alloggiavano le travi utilizzate per il sollevamento del ponte stesso. Sulla facciata del rivellino ci sono due stemmi marmorei scaligeri e la scultura del leone di San Marco, simbolo della dominazione veneziana, ma realizzato nel 1890. Dal portale, un tempo protetto anche da una saracinesca, si accede al porticato occupato dalla biglietteria, dai pannelli didattici e da tre piroghe altomedievali in legno, recuperate nelle acque del fiume Oglio dalla squadra di archeologi del Centro di Archeologia Subacquea (STAS), che per anni ebbe la propria sede all’interno del castello.

    Ingresso da piazza Castello

    Il cortile centrale, già utilizzato come piazza d’armi per le esercitazioni militari, è ben protetto dalle tre torri e dal mastio. (Fig. 4) Quest’ultimo, in origine abitazione del castellano, è affiancato dal dormitorio per i soldati, il cassero. I due edifici sono strettamentecollegati per permettere alle truppe spostamenti rapidi verso icamminamenti. Dal cortile si accede alla torre sud-ovest che, essendo scudata, ossia aperta verso l’interno, garantiva un miglior controllo ai difensori e non dava riparo ai nemici, in caso di presa della fortificazione. Da essa si sale ai camminamenti di ronda. I camminamenti di ronda, oggi protetti da ringhiere, sono in pietra di Verona e percorrono i quattro lati del cortile principale, attraversando le tre torri angolari. Qui i soldati trovavano protezione dal nemico grazie ai merli dai quali scagliavano proiettili.

    Il mastio

    Il mastio – Dal lato meridionale dei camminamenti si accede al mastio, alto ben 37 metri, coronato da mensole in pietra e decorato con uno stemma scaligero, raffigurante in origine una scala e che oggi invece appare scalpellato. Ogni dominatore, infatti, aveva l’uso di cancellare la memoria del precedente, eliminandone gli stemmi. I merli del mastio sono stati tutti ricostruiti nel restauro del 1920 circa, mentre un tempo alla base del parapetto dovevano esserci le aperture utilizzate come caditoie, da cui far piombare materiali e proiettili vari su eventuali aggressori. Dalla cima del mastio si gode l’incantevole vista del panorama gardesano.

    Dettagli

    • Durata : 1 Giorno
    • Date di partenza:

       25 Giugno - 23 Luglio - 13 Agosto - 29 Agosto - 24 Settembre - 22 Ottobre.
    • Partenze da: Busto Arsizio, Legnano, Saronno, Varedo, Monza, Agrate Brianza,Trezzo S/Adda, Bergamo, Palazzolo Sull'Oglio, Rovato, Brescia.
    • € :

      75

    • Bambini 2-12 anni n.c. € 39,00
    • PRENOTA ORA
    •         

    Need Help!

    Minimo 25 Persone

    Cancellazione:

    Come da condizioni di vendita

    La prenotazione viene confermata solo alla ricezione del pagamento


     
    Booking.com  














    Recommend Tour Packages